Carosino. Un milione e 205mila euro per efficientamento energetico scuola elementare “Aldo Moro”

Condividi

Altro grande risultato quello ottenuto in questi giorni dall’amministrazione comunale di Carosino, guidata dal sindaco Onofrio Di Cillo. Ammonta ad un milione e 205mila euro, infatti, il finanziamento ottenuto dalla Regione Puglia per l’efficientamento energetico della scuola elementare “Aldo Moro” .

“Si tratta senza dubbio alcuno – ha commentato il sindaco Di Cillo – di una buona notizia per l’intera comunità, anche perché va a beneficio di un settore importante quale quello scolastico, fondamentale per la crescita e la formazione dei nostri ragazzi. Quest’intervento consentirà di effettuare un restyling per adeguarci alle nuove normative a livello energetico rendendo, allo stesso tempo, la scuola elementare sempre più adeguata alle esigenze di questa fascia della popolazione scolastica”.

Nel 2017 il Comune di Carosino aveva partecipato ad un avviso pubblico emanato dalla Regione Puglia per la presentazione di progetti che miravano a realizzare interventi su strutture pubbliche, al fine di arrivare ad avere  edifici a impatto energetico pari quasi a zero. Il progetto però non era rientrato tra i primi interventi ammessi a finanziamento.

Grazie all’interessamento del Sindaco Di Cillo, che ha costantemente seguito il progetto e all’impegno dell’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Cosimo Borraccino, si è riusciti a raggiungere quest’altro grande risultato per Carosino. Su proposta dell’Assessore Borraccino, infatti, la Giunta Regionale ha autorizzato l’utilizzo di circa 30 milioni di euro provenienti dal Patto della Puglia per lo scorrimento della graduatoria degli interventi ammissibili al finanziamento per l’efficientamento energetico. Sono stati finanziati così altri quattro progetti tra cui quello di Carosino.

Comprensibile, dunque, la soddisfazione del Sindaco Di Cillo per questo risultato che testimonia il continuo impegno dell’Amministrazione Comunale per il bene della propria comunità.

“Riteniamo – afferma Di Cillo – che non serva solo presentare un progetto e aspettare che venga finanziato, ma che sia necessario seguirlo continuamente e monitorarlo affinchè vada a buon fine. Dove è possibile, occorre saper chiedere un ulteriore sforzo per aumentare gli interventi ammessi a finanziamento. Ciò  è accaduto proprio con questo progetto, grazie all’interessamento dell’Assessore Borraccino, diventato ormai un amico e un punto di riferimento per la nostra comunità. Desidero esprimere- conclude il Sindaco Di Cillo – il mio più sentito ringraziamento al Presidente della Regione, Michele Emiliano e all’Assessore  Cosimo Borraccino per l’attenzione e la grande vicinanza mostrata nei confronti del nostro paese”.

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *