Ass. Borraccino: importante ed utile incontro, in Presidenza, con l’Ambasciatore Lorenzo Angeloni, della Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese

Condividi

Ho incontrato ieri mattina a Bari, presso la Presidenza della Giunta Regionale, l’Ambasciatore Lorenzo Angeloni, Direttore generale per la promozione del Sistema Paese della Farnesina.

Hanno partecipato all’incontro il Direttore del Dipartimento Sviluppo Economico Innovazione della Regione Puglia, prof. Domenico Laforgia, il presidente dell’ARTI (Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione), dott. Vito Albino, il Dirigente Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia dott. Giuseppe Pastore, la Dirigente Sezione Competitività e Ricerca dei Sistemi produttivi dott.ssa Maria Elisa Berlingerio, il Presidente di Puglia Sviluppo dott.ssa Grazia D’Alonzo e la dirigente della sezione Cooperazione Internazionale dott.ssa Adriana Agrimi.

A seguito della riforma, operativa dal 1° gennaio scorso, che trasferisce dal Ministero dello Sviluppo Economico al Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, la supervisione e la responsabilità politica in materia di politica commerciale, internazionalizzazione delle imprese e promozione del Made in Italy, il Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Ambasciatore Lorenzo Angeloni mi ha chiesto recentemente un incontro, in qualità di Assessore regionale allo Sviluppo Economico.

Nel corso dell’incontro, importante e utile, abbiamo presentato all’ospite le politiche regionali nel settore dell’internazionalizzazione e della competitività delle imprese. Numerosi sono, infatti, gli Avvisi e cospicui gli investimenti che facciamo qui in Puglia per promuovere ed accelerare i processi di internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali.

Nello stesso tempo, mettiamo in campo azioni mirate di marketing territoriale, finalizzate a valorizzare gli “asset” regionali ed i punti di forza dei sistemi produttivi regionali, rafforzando la capacità di proiezione di un’immagine positiva della Puglia e del sistema delle imprese regionali sui principali mercati internazionali.

Come Assessorato allo Sviluppo economico della Regione Puglia puntiamo molto sull’internazionalizzazione delle imprese.
Proprio tra qualche giorno partirà il nuovo Avviso pubblico “a sportello” che offrirà agevolazioni economiche fino ad un massimo di 500 mila euro alle Piccole e Medie Imprese pugliesi che vorranno estendere i loro commerci all’estero.

E’ una Misura che abbiamo fortemente voluto e che dopo circa un anno di lavoro di concerto con le associazioni datoriali e con i sindacati siamo riusciti a mettere in campo.
Tale Misura è stata molto apprezzata dall’ambasciatore Angeloni.
Inoltre ho fatto presente quanto importante sia la collaborazione e sinergia col Governo nazionale per le politiche dell’internazionalizzazione, con le misure a sostegno delle imprese.

In questo momento stiamo lavorando alacremente anche per far partire al più presto le nostre due ZES interregionali per le quali auspichiamo altresì ulteriori benefici fiscali per le imprese ed interventi per attrarre nuovi investimenti.

Ho espresso la necessità di inserire Taranto all’interno della Via della Seta e di localizzare a Taranto il Centro europeo per l’intelligenza artificiale.

Abbiamo apprezzato l’iniziativa dell’Ambasciatore Angeloni, che ha voluto questi incontri al fine di accompagnare più proficuamente l’attività di sostegno che la Direzione Generale da lui presieduta è chiamata ad assicurare, in collaborazione con le Regioni. La sua volontà di apprendere dalla viva voce di quanti, Istituzioni e imprese, sono chiamati a promuovere e a svolgere le attività di ingresso e di consolidamento nei mercati internazionali indica un metodo di lavoro encomiabile proprio perché ha inteso partire dalle esperienze concrete e dalle indicazioni operative dei territori.

Abbiamo preso l’impegno reciproco di avviare una stringente collaborazione al fine di promuovere lo sviluppo delle imprese pugliesi.
Anche l’ambasciatore Lorenzo Angeloni ha sottolineato più volte la volontà di fare Sistema e di lavorare insieme, creando un tavolo di lavoro specifico sulla attrazione degli investimenti, riconoscendo alla Regione Puglia la solidità della struttura internazionalizzazione per le imprese messa in piedi in questi anni.

Nel pomeriggio l’incontro con le imprese è proseguito presso la sede di Confindustria Bari- Bat.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento