Cultura, Franzoso*: “Emiliano non paga, imprese dello spettacolo in ginocchio. Erogare subito i contributi del ‘bandetto’”

Condividi

“Emiliano manda in crisi il settore dello “Spettacolo dal Vivo” pugliese. La maggior parte delle imprese e delle associazioni di settore, fruitori del cosiddetto “Bandetto”, avanza il saldo del 2018, oltre l’intero importo del 2019.
L’amministrazione Emiliano eroghi subito le somme dovute agli operatori, prima di far fallire la filiera dell’industria culturale pugliese”.
Lo dichiara Francesca Franzoso, consigliere regionale al termine dell’audizione di Aldo Patruno, capodipartimento Turismo e Cultura, in Commissione Bilancio.
“Al termine dell’audizione – prosegue Franzoso – il direttore del dipartimento ha annunciato che la data del 30 marzo, indicata come termine ultimo per la rendicontazione, potrebbe essere posticipato ulteriormente. Un fatto che, se confermato, potrebbe rivelarsi un boomerang per le imprese, ancora in attesa del contributo relativo a due anni fa.
E’ essenziale, al netto della proroga, che vengano erogati i contribuiti del 2018, per salvare l’intera filiera.
Le imprese e le piccole associazioni culturali vanno salvaguardate al pari di quelle più visibili e sponsorizzate. Siamo certi che gli operatori del Medimex o del Tpp non attendano ancora i saldi o gli acconti dell’attività svolta”.

*consigliere regionale


Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento