PD, il tempo dei commissari di Ilva in Amministrazione Straordinaria è scaduto

Condividi

Una brutta parentesi che rischia di finire anche peggio se verrà sottoscritto un accordo peggiorativo su tutti i fronti rispetto alle precedenti intese.
Un modus operandi, lo ribadiamo a chiare lettere, che estromette il Sindaco di Taranto e l’intera città mentre si cambiano i tratti principali del piano industriale che avrà un impatto imponente sulla città nonché si danno slittare in maniera incomprensibile ancora gli interventi ambientali, nascosti dietro una nuova spinta green di dubbia efficacia.
Siamo e restiamo basiti da tanta improvvisazione e tanta superficialità.
Non si decide di Taranto senza Taranto.
Non è ammissibile, soprattutto, rispetto al fatto che vi sarà un nuovo ingresso pubblico nella nuova società.
Siamo convinti che il Sindaco di Taranto abbia ragione rispetto a questa sciatta modalità e chiediamo  e ribadiamo ai parlamentari di attivare tutte le procedure affinché vengano rimossi i tre attuali commissari che hanno brillato per la loro straordinaria inconcludenza.
 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento