Coronavirus, Turco (M5S): dall’Europa più fondi e meno vincoli di bilancio

Condividi

“La decisione europea di stanziare un fondo da 25 miliardi è un primo timido segnale che si ritiene insufficiente per affrontare la crisi che ci apprestiamo ad affrontare”. A dichiararlo il Sottosegretario alla programmazione economica e agli investimenti, Sen Mario Turco.

“Per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed economica è fondamentale che l’Europa escluda dal calcolo del deficit strutturale qualsiasi spesa utilizzata a tale scolo – aggiunge il Sottosegretario – Per rendere efficace la “golden rule” è altresì importante che si modifichi la regola sugli aiuti di Stato, onde consentire di attivare la leva fiscale, aumentare gli ammortizzatori sociali e compensare i settori economici più colpiti”

“Allo stesso tempo – spiega ancora – per favorire gli investimenti è necessario sospendere i numerosi vincoli di bilancio, introducendo nuovi meccanismi contabili più flessibili per consentire agli enti locali di aumentare la spesa infrastrutturale e al sistema bancario di liberare risorse da destinare all’economia reale”.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento