Emergenza Coronavirus: controlli in stazione, strade e mercati

Condividi

Sono 11 i passeggeri giunti alla stazione centrale di Taranto con treni provenienti da Milano e Torino.
«Allertati dalle notizie di un nuovo esodo dal nord – ha spiegato l’assessore alla Polizia Locale Gianni Cataldino – abbiamo subito avviato un confronto con le autorità competenti che hanno messo in moto la macchina dei controlli. Ne abbiamo diretto riscontro: gli 11 passeggeri sono stati identificati ed è stata verificata la loro residenza ai sensi del Dpcm, ora dovranno comunicare all’autorità sanitaria il loro arrivo e mettere in atto la profilassi prevista».
Nel frattempo continuano anche le attività di controllo diretto sul territorio. Nella giornata di ieri sono state denunciate 5 persone, chiuse in un circolo ricreativo, altre 2 persone sono state denunciate nell’ambito dei riscontri effettuati per strada sull’effettiva necessità degli spostamenti, in totale sono state controllate 133 persone.
Questa mattina sono proseguiti i controlli, con particolare attenzione ai mercati rionali. L’assessore Cataldino ha personalmente verificato il rispetto delle distanze e il controllo degli accessi nei mercati Fadini e pizza Sicilia. «Ringraziamo tutti gli operatori che stanno collaborando, permettendo che il controllo sia efficace e serrato. Resta fermo l’invito ai cittadini a restare a casa, uscendo solo per stretta necessità».
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento