Fundraising e crowdfunding per l’arte e i beni culturali: confermato il corso

Condividi

Come preannunciato, si svolgerà regolarmente dal 6 al 9 aprile 2020 il terzo corso organizzato dalla scuola Artedata di Matera, in collaborazione con la “Teca del Mediterraneo” – Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia, che verterà sul “fundraising e crowdfunding per l’arte e i beni culturali”. Considerate le vigenti disposizioni nazionali, il corso sarà erogato completamente in videoconferenza sincrona, con la possibilità da parte degli allievi di intervenire con domande e quesiti direttamente al docente via web.
Il corso intende fornire ai partecipanti gli strumenti necessari e le specifiche abilità per operare all’interno del settore artistico e culturale con ruolo di project manager o addetto alle campagne di crowdfunding e fundraising per progetti di valorizzazione culturale. La figura professionale uscente da questo corso è quella del consulente crowdfunder o addetto fundraiser.
Il corso è indirizzato a diplomati in restauro, laureati e Laureandi in materie umanistiche e dei beni culturali ma anche a laureati in Scienze della Comunicazione, Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Accademia delle Belle Arti, Lettera, Lingue, Architettura, Ingegneria Gestionale, oltre che dipendenti di enti culturali per un aggiornamento tecnico professionale.
Artedata è un centro di ricerche e di formazione iscritto nell’anagrafe dei centri di ricerca MIUR; ha già in passato organizzato corsi presso enti pubblici e Università, ha sede centrale a Matera ma organizza corsi anche a Bologna in collaborazione con Lettera i, Firenze e ora anche a Bari.
Per tutte le informazioni sul programma didattico, costi e modalità di partecipazione si rimanda alla pagina dedicata sul sito della Scuola Artedata: https://www.artedata.it/corsi-master-online-matera-firenze/fundraising-e-crowdfunding-per-larte-e-i-beni-culturali//

 

Condividi
Valentina D'Amuri

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento