Taranto, raccolta differenziata: nessuna battuta d’arresto

Condividi

Nessuna battuta d’arresto nel servizio di raccolta dei rifiuti, in particolare nei quartieri dove dal 3 febbraio è stata avviata la modalità “porta a porta”.
Nonostante il particolare momento, il servizio continua a essere garantito e si sta ragionando sulle modifiche necessarie per renderlo ancora più efficace. Nel frattempo, abbiamo tradotto in ordinanza le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità per gli utenti risultati positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria per i quali confermiamo l’esenzione dalla differenziazione dei rifiuti. Potranno continuare a conferire i loro rifiuti, ma solo come indifferenziato.
A questo link il video messaggio del sindaco https://youtu.be/E_43igYVvVI
 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento