Ferrovie dello Stato: polizza assicurativa per i dipendenti ricoverati positivi al Covid19

Condividi

Il Gruppo FS Italiane ha sottoscritto per i dipendenti del Gruppo una copertura assicurativa in caso di ricovero dovuto a contagio da Coronavirus COVID-19. Una misura adottata, in aggiunta a quelle già messe in atto dal Gruppo FS, per tutelare ancora di più tutti i dipendenti in un momento di grande difficoltà per il Paese.

L’attivazione della polizza assicurativa è un’ulteriore misura adottata dalla Task Force Intersocietaria del Gruppo FS. La Task Force è stata creata sin dall’insorgere dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 per monitorare l’evoluzione della situazione e garantire il coordinamento di tutti gli interventi, anche in attuazione delle disposizioni legislative emanate nelle ultime settimane. Il Gruppo FS Italiane ha sin da subito incrementato lo smart working in tutte le Società del Gruppo e diramato disposizioni dettagliate ai propri dipendenti.

La copertura assicurativa, gestita da UniSalute, ha durata di un anno, e fornisce ai dipendenti e ai dirigenti del Gruppo FS un’indennità giornaliera in caso di ricovero per COVID-19, una diaria forfettaria in caso di ricovero in terapia intensiva per COVID-19 e un pacchetto di servizi di assistenza, fra cui informazioni sanitarie, consulenze mediche telefoniche e prenotazioni di prestazioni sanitarie.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento