“Radici felici”: piantare un albero per credere nel futuro

Condividi

In questi giorni il Comune di Statte, come tutto il resto delle municipalità italiane, è costretto a gestire una situazione anomala e inedita dettata dalle emergenze sanitarie e sociali del covi-19, ma l’attività dell’ente malgrado la pressione di tante preoccupazioni, prova a non smorzarsi.

È il caso della manifestazione d’interesse aperta a tutti i cittadini del territorio per avere in dono degli alberi.

Si tratta di un progetto partito per ristorare gli abitanti della zona residenziale costretti ad eliminare alcuni alberi di conifere considerati pericolosi per la viabilità stradale e ora esteso a tutti i cittadini che ne vorranno fare richiesta – precisa l’assessore all’ecologia e ambiente del Comune di Statte, Angelo Miccoli.

Il progetto si chiama Radici Felici e attraverso il sito www.statte.su offre alla cittadinanza di manifestare il proprio interesse per un progetto di riqualificazione a verde del territorio, scegliendo tra sei varietà di alberi (carrubo, falso pepe, leccio, pioppo bianco, magnolia e tiglio) tipiche del territorio e con grandi capacità di intercettazione della Co2.

I cittadini nella pagina on line del sito dedicato alla Sostenibilità Urbana potranno accedere alla Manifestazione d’Interesse “Radici Felici” e scegliere attraverso un form semplice e immediato tra gli alberi proposti.

Gli abitanti della zona Montetermiti e Montesant’Angelo che hanno subito il taglio degli alberi per effetto di diffida o ordinanza di abbattimento da parte del Comune potranno chiedere due alberi della varietà che preferiscono e a loro sarà garantita anche la messa in dimora della pianta – dice Miccoli – Per tutti gli altri cittadini sarà possibile comunque prenotare un albero, con le stesse modalità, e ritirarlo presso la sede comunale che sarà successivamente indicata.

E’ un’azione che scade il prossimo 30 aprile e che avevamo pensato prima che l’emergenza coronavirus si abbattesse sulle nostre vite – spiega ancora Miccoli – ma abbiamo inteso portarla avanti ugualmente perché abbiamo bisogno di immaginare un futuro migliore, anche provando a piantare un albero.

Per info sulla manifestazione d’interesse Radici Felici su www.statte.su e sulla pagina facebook StatteSu. Tutte le modalità di prenotazione degli alberi si svolgono rigorosamente on line come previsto dal recente DPCM del Presidente Conte.

 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento