Mazzarano: “Gli 11,5 milioni per la spesa stanziati dalla Regione andrebbero utilizzati per altre esigenze primarie come il pagamento delle bollette”

Condividi

“Il contributo di 11,5milioni di euro stanziato dalla Regione per le fragilità è molto importante in questa drammatica situazione di emergenza, attenzione però a non sovrapporre iniziative , rischieremmo di creare confusione e renderli inefficaci rispetto all’obiettivo di aiutare concretamente le persone in difficoltà“.
Lo dichiara il consigliere regionale del Pd, Michele Mazzarano, commentando lo stanziamento di 11 milioni e mezzo di euro da parte della giunta regionale “per provvedere alle prime necessità“.
“Il governo Conte, attraverso un’ordinanza della Protezione civile – aggiunge Mazzarano – ha già messo a disposizione subito 400 milioni di euro da distribuire ai Comuni, per permettere loro di erogare buoni spesa a persone e famiglie in difficoltà. Una risposta senza precedenti alla domanda di equità sociale che, come ha definito la stessa ANCI, appare proporzionata alle esigenze dei territori.
“Per questo motivo piuttosto che sovrapporsi al governo – aggiunge ancora Mazzarano – suggerisco alla giunta regionale di utilizzare quelle risorse prontamente messe a disposizione per aiutare le famiglie in altre esigenze primarie, come il pagamento delle utenze domestiche. Questa scelta porterebbe ad una più semplice gestione delle procedure di erogazioni dei contributi da parte della Regione che riguarderebbero rendicontazioni differenti.
“Questa misura in modalità complementare con le altre misure regionali di contrasto alla povertà ed in sinergia con quelle messe in campo dal governo nazionale – conclude Mazzarano – può rappresentare una risposta concreta alle tante necessità delle famiglie più povere ed alle persone più fragili”.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento