Covid 19: Oggi in Prefettura a Taranto Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica

Condividi

Covid 19 : Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica per monitoraggio attività di controllo e vigilanza del territorio e attuazione ordinanza della protezione civile n. 658 del 29.03.2020.

Punto di situazione lo scorso 30 marzo in Prefettura sulle attività di controllo e vigilanza del territorio in atto in questa provincia in osservanza delle misure governative di contrasto e contenimento del fenomeno epidemiologico “covid 19”.

Nel corso del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto Demetrio Martino in collegamento audio video con il Presidente della Provincia, il Sindaco di Taranto, il Questore ed i Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, è stata valutata l’efficacia delle attività di controllo poste in campo nonché dei servizi pianificati e realizzati, anche con la partecipazione delle Polizie locali ed il supporto del contingente delle Forze Armate dell’Operazione “Strade sicure‘, per garantire un’uniforme applicazione delle obbligatorie norme comportamentali.

Un focus particolare è stato dedicato all’attuazione della ordinanza di protezione civile n.658 del 29 marzo 2020, emanata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per assicurare, in via emergenziale, interventi di solidarietà alimentare a favore delle famiglie in grave difficoltà e per supportare i Comuni in ragione delle criticità economiche connesse agli effetti dell’emergenza epidemiologica in atto.

I Comuni, destinatari delle risorse rese disponibili dal Ministero dell’Interno, tramite i rispettivi Servizi Sociali dovranno individuare la platea dei beneficiari tra i soggetti maggiormente esposti ai negativi effetti economici dell’emergenza provvedendo alle necessità primarie ed essenziali mediante la distribuzione di buoni spesa o l’acquisto di beni alimentari e generi di prima necessità acquistati con le risorse rese disponibili dalla recente Ordinanza.

Il Prefetto, tramite il Presidente della Provincia ed il Sindaco di Taranto presenti in riunione, ha sensibilizzato gli Amministratori locali ad una azione immediata ed uniforme sul territorio provinciale a sostegno delle famiglie in condizione di effettivo disagio.

Grazie alla generosa disponibilità espressa dal Comandante della Scuola Allievi Carabinieri di Taranto, col. Domenico Punzi, quest’ultimo intervenuto a  supporto dei nuclei familiari in difficoltà nonché altri eventuali compiti di assistenza alle persone vulnerabili ed attività di protezione civile potranno essere svolti anche con il supporto del personale militare in servizio presso quell’Istituto.

Ventiquattro militari effettivi nella suddetta Scuola, tra ufficiali e sottufficiali, avvalendosi anche della dotazione di tre furgoni Fiat Ducato, potranno occuparsi della distribuzione sul territorio provinciale di viveri, medicinali, attrezzature per ospedali e di altri beni utili alle comunità locali e potranno essere altresì di ausilio alle esigenze di persone anziane e fragili.

Il personale militare opererà con il coordinamento del C.C.S. attivo presso questa Prefettura dal 10 marzo scorso per la emergenza “Covid 19″.

 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento