M5S all’assessore Leo: “Sbloccare i pagamenti di ‘Mi formo e lavoro’ e ‘Garanzia Giovani’ fermi da mesi”

Condividi

Ogni giorno leggiamo roboanti annunci da parte di Emiliano e dei suoi assessori su stanziamenti straordinari di milioni di euro per fare fronte alla situazione attuale. Dal contributo affitti al reddito di dignità, l’annuncite regna sovrana su sito e canali social. Peccato che poi c’è chi aspetta da oltre 8 mesi di essere pagato dalla Regione Puglia per misure come ‘Mi formo e Lavoro’ o ‘Garanzia Giovani’, chiedendo solo quello che gli spetta di diritto. Segnalazioni in questo senso ci arrivano da ogni parte della Puglia e di certo i ritardi non possono essere legati solo all’emergenza Covid-19 dal momento che li denunciamo da tempo. Abbiamo depositato interrogazioni, fatto note e ogni genere di segnalazione all’assessorato ma niente si è mosso, nonostante telefonate piccate e le rassicurazioni dell’assessore Leo”.
Lo denunciano i consiglieri del M5S Rosa Barone, Antonella Laricchia, Gianluca Bozzetti e Grazia Di Bari che hanno inviato una nota all’assessorato alla Formazione e Lavoro per chiedere di sbloccare i pagamenti di “Mi formo e Lavoro”, “Garanzia Giovani” e delle diverse Misure destinati a chi ha lavorato o seguito attività nei mesi scorsi, prima del blocco dovuto al Coronavirus.
“Abbiamo anche sollecitato l’assessorato – continuano i pentastellati – a trovare soluzioni alternative per queste settimane nelle quali alcune attività legate alla formazione e alle politiche attive sono state prima sospese per poi riprendere in parte, come ad esempio la FAD. Capiamo la scarsità di personale in assessorato, ma a pagare non possono essere i giovani costretti da tempo a convivere con ritardi cronici che pesano ancora di più in una situazione come quella che stiamo vivendo. Per questo chiediamo di accelerare le tempistiche per le liquidazioni delle indennità per i tirocini formativi già espletati nei mesi scorsi. Prima degli annunci servono provvedimenti concreti.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento