Taranto: #T4IU le Tshirt degli artisti per emergenza COVID

Condividi

Creativi a sostegno di Taranto nei giorni drammatici del Coronavirus.

Da un’idea delle associazioni Europa Solidale e Rotaract è nato “T4iù”, ovvero Tshirt for you, italianizzato in uno slang diretto, un progetto di solidarietà fondato sul tema dell’appartenenza e dell’identità. «Abbiamo lanciato una chiamata alle armi, abbiamo coinvolto alcuni artisti nati nella Città dei Due Mari, o comunque legati in qualche modo a Taranto, che hanno creato e donato delle immagini realizzate in esclusiva per il progetto. I disegni sono diventati la creatività per delle t-shirt in cotone ecosostenibile che saranno vendute sul canale www.tarantee.it; attraverso il sistema dei Servizi Sociali del Comune di Taranto, i fondi raccolti saranno destinati a sostenere le fasce più deboli della città». Lo racconta Giuseppe Russo, presidente di Europa Solidale, che per realizzare questo progetto ha messo insieme un team di persone motivate e soprattutto innamorate della città.

Tarantini per i tarantini, dunque.

Un progetto che fa leva sullo spirito identitario e che in un momento drammatico mette insieme artisti di rilievo internazionale, fumettisti e grafici che si ritrovano insieme a progettare azioni semplici ma di impatto che resteranno memoria viva di un progetto d’amore declinato nella bellezza del tratto grafico impresso sul cotone.

Lucia Emanuela Curzi, che solitamente presta il suo tratto ai più importanti brand della moda, da Yves Saint Lauren a Tiffany, ha dato vita alla sua bambola che affacciata alla finestra invita a rimanere a casa. Messaggi di speranza e di responsabilità quelli ideati da Roberto Caradonna che, dal suo studio ad Amsterdam, questa volta non realizza un olio su tela, ma grafiche evocative che si rivolgono alle famiglie.

E poi, ancora, Maria Messinese, docente di grafica all’Istituto Cabrini, Francesca Ruggiero, ideatrice del progetto AccomodArti, e il fumettista Gianfranco Vitti, che nel 2011 si è aggiudicato il primo premio del Lucca Project Contest grazie alla Graphic Novel “Delitto d’autunno”.

 

Le t-shirt saranno in vendita sulla piattaforma messa a disposizione da Wired zone di Alessandro Pulito sul sito www.tarantee.it al costo di 15 euro.

 

Condividi
Valentina D'Amuri

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento