La corsa alla solidarietà dei benefattori tarantini, il ringraziamento dell’amministrazione Melucci

Condividi

Molte aziende e associazioni che operano sul territorio cittadino e provinciale stanno offrendo il loro contributo per sostenere, attraverso l’Asl ionica, la parte più debole della società. Una vera e propria corsa alla solidarietà in questo particolare momento di emergenza.

È giusto tributare loro la nostra gratitudine, quindi, perché attraverso l’amministrazione comunale passa il sentimento di una città intera. Questi benefattori, ognuno secondo le proprie disponibilità e in maniera differente, stanno sostenendo gli sforzi della sanità territoriale per migliorare la risposta al contraccolpo della pandemia: dispositivi di protezione, attrezzature, risorse economiche, tutto è indispensabile in questo frangente difficile.

«L’emergenza deve tirare fuori il meglio di noi – il commento del sindaco Rinaldo Melucci – e il gesto compiuto da questi benemeriti, che siano singoli, imprese o associazioni, dimostra che sta già accadendo. Il contributo che stanno offrendo è prezioso e ci rincuora, perché dimostra che non siamo soli nell’affrontare questa pandemia, capace di ribaltare anche le più radicate convenzioni sociali. E su questi esempi che ricostruiremo le nostre certezze, quando sarà tutto passato, sulla capacità di chi in un momento di difficoltà non si è chiuso al territorio, ma ha saputo esserne parte integrante».

Di seguito e in ordine alfabetico, i nomi dei benefattori che, secondo le informazioni fino a oggi in nostro possesso, hanno offerto il loro contributo all’Asl di Taranto. Li ringraziamo, così come ringrazieremo ogni realtà della cui benemerenza verremo a conoscenza nei prossimi giorni. Accanto a loro, ringraziamo anche chiunque nelle settimane scorse, e nelle prossime, ha offerto e offrirà il proprio sostegno all’amministrazione comunale, una schiera altrettanto vasta di buoni esempi.

ASSOCIAZIONE FORMARE PUGLIA

BEFREEST

CARAMIA

CASTIGLIA

CENTRO MEDICINA SOCIALE E DELLA RIABILITAZIONE

CISA

COMES

CONFINDUSTRIA TARANTO

DR COSTRUZIONI MECCANICHE

ELSAC ENGINEERING

EMANUELE PELUSO

ENI

METAL TIRRENA

PROGEVA

PROGRAMMA SVILUPPO

QUADRATO DIVISIONE INDUSTRIA

SYSTEM HOUSE

VALENTINO GENNARINI

VP SERVICE

WIRED SOLUZIONI INFORMATICHE

 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento