Covid-19, ok a piano strategico per il territorio, Damascelli (fi): “Da Emiliano troppe parole, ma la puglia ha bisogno di fatti. si attivino subito le Usca”

Condividi

“Ringraziamo le organizzazioni dei medici per aver avanzato la proposta, accolta dalla Regione, di un piano strategico per l’assistenza territoriale ai pazienti Covid-19: dal protocollo farmacologico per la cura domiciliare all’assistenza tramite le Usca (Unità speciali di continuità assistenziale). Su quest’ultimo aspetto, peraltro, ho presentato nei giorni scorsi un’interrogazione urgente diretta al presidente-assessore Emiliano, perché ci sono parecchi medici che hanno aderito allo specifico avviso regionale dando la propria disponibilità, ma le unità non sono state ancora attivate.

I medici, quindi, nell’inerzia del governo regionale, hanno inteso stimolare un percorso giusto ed efficace sia per migliorare l’assistenza domiciliare sia, di conseguenza, per decongestionare gli ospedali. Lo hanno fatto proponendo l’adesione alle linee guida sulle terapie farmacologiche da prescrivere per chi è in isolamento a casa, e l’istituzione delle Usca. Ma Emiliano, evidentemente, in questi giorni è affetto dalla sindrome del parolaio, che induce a fare promesse roboanti senza uno straccio di provvedimento e senza alzare concretamente un dito. Sino ad ora abbiamo assunto un atteggiamento collaborativo, propositivo e moderato, ma il presidente non lo apprezza. Mi auguro che si decida finalmente a passare ai fatti, quelli di cui la Puglia ha bisogno.

Ecco perché chiedo, ancora una volta, l’immediata attivazione delle Unità di continuità assistenziale, per assicurare la necessaria assistenza sanitaria ai pazienti Covid-19 domiciliati, che necessitano comunque di tutte le cure, le attenzioni e le cautele del caso. E sollecito la predisposizione di tutto il necessario: dispositivi di protezione individuale specifici, saturimetri per il monitoraggio in tempo reale dei pazienti curati a casa, mezzi di trasporto sanificabili, aree attrezzate per la decontaminazione di mezzi e operatori, adeguata formazione sull’adozione dei presidi di sicurezza. Non è più tempo di proclami. Contro il virus, e a sostegno di pazienti, medici e infermieri, servono azioni concrete e rapide”.

Domenico Damascelli – Consigliere regionale di Forza Italia


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento