Borraccino*: “Bene l’ordinanza del Presidente Emiliano per gli stabilimenti balneari e i parchi acquatici”

Condividi

Firmata ieri sera dal Presidente Emiliano l’ordinanza che consente, sul territorio regionale, l’accesso ai parchi acquatici, agli stabilimenti balneari e alle zone marittime demaniali ai titolari, al personale dipendente o a terzi delegati, ESCLUSIVAMENTE per lo svolgimento di interventi di manutenzione, sistemazione, pulizia, installazioni e allestimenti delle spiagge, SENZA ESECUZIONE di modifiche o nuove opere, purché gli stessi possano essere svolti all’interno dell’area in concessione, OSSERVANDO ogni misura di contrasto e contenimento della diffusione del contagio del Covid-19 negli ambienti di lavoro.

L’ordinanza, che  ha validità fino al 3 maggio, previa comunicazione al Prefetto, si inserisce tra le disposizioni applicative sul territorio regionale del DPCM del 10 aprile 2020, sulle misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Coronavirus.

La Puglia prepara la ripartenza pensando alla fase 2, accogliendo le giuste sollecitazioni delle associazioni datoriali, dei tanti imprenditori e dei collaboratori del settore turistico-ricettivo, che ci hanno esternato le loro giuste problematiche e che ora potranno così avviare i lavori di sistemazione e allestimento delle spiagge e degli stabilimenti in vista, si spera, dell’inizio delle stagione balneare. Ci auguriamo di mettere alle spalle al più presto l’emergenza  e poter garantire la ripresa di tutte le attività economiche della nostra regione.

*MINO BORRACCINO ASSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO REGIONE PUGLIA

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento