Lidi balneari, Longo*: “Asse con il collega Gatta sulla proroga delle concessioni”

Condividi

“Forme di sostegno concrete e incentivi, non solo economici ma anche normativi, agli investimenti. Per questo, pur considerando di estrema importanza l’ordinanza già emessa dal presidente Michele Emiliano per quanto riguarda l’ormai imminente stagione balneare in Puglia, sono del tutto d’accordo con la richiesta del collega Gatta per una proroga delle concessioni agli imprenditori del settore al 2033”.

E’ quanto sostiene in una nota il *vicepresidente del Consiglio regionale, Peppino Longo: “Il turismo, che in Puglia è soprattutto legato al mare e a lidi, rappresenta una delle voci più solide della nostra economia, e con ogni probabilità quella che maggiormente verrà colpita dalla crisi, già in atto, a causa dell’emergenza coronavirus. Occorre ripartire subito per non dovere fare i conti poi con una delle più grandi tragedia economiche e sociali che potrebbero abbattersi sulla nostra regione e, condivido che serve rapidità di azione e atti che possano rendere ancora attrattivo il settore agli investimenti. Da qui la richiesta di proroga della concessioni, con la Regione che dovrebbe avocare il diritto di concederle ai balneari anche a garanzia di procedure trasparenti ed eque. Sono d’accordo con Gatta: sarebbe anche un modo per facilitare il compito degli istituti bancari che nell’elargire eventuali finanziamenti – a parte quelli sostanziosi che, ci aspettiamo, arrivino dallo Stato e dall’Europa – avrebbero ulteriori certezze di solidità imprenditoriale”.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento