Conca*: “I floricoltori sono alla fame, il Prefetto di Bari intervenga subito”

Condividi

Il *consigliere regionale indipendente Mario Conca ha inviato una lettera al Prefetto di Bari, e per conoscenza anche al Comune di Terlizzi.
“Eccellenza,
il mercato dei fiori di Terlizzi è stato chiuso immediatamente per le restrizioni del Coronavirus.
Faccio mio l’accorato appello dicendole che siamo ad oltre un mese dal lockdown e i floricoltori, i fioristi e le rivendite al dettaglio sono alla fame umana e aziendale.
Il mercato dei fiori è un grande luogo di negoziazione tra produttori e commercianti di un territorio più ampio della cittadina di Terlizzi.
Tutti gli operatori chiedono a Lei, Prefetto di Bari, di intervenire con urgenza presso gli organi competenti al fine di riavviare queste attività economiche molto importanti per l’intera comunità della conca barese e, verosimilmente, per l’intero territorio metropolitano.
Orientamenti favorevoli in tal senso sono stati espressi dal Ministro all’agricoltura, ma, evidentemente, il Comune di Terlizzi non ha né la prerogativa legislativa, né quella amministrativa e neanche quella organizzativa per ripristinare la situazione ex-ante.
La prego, a nome della collettività, di voler mettere in campo ogni azione necessaria per poter far rivivere un ‘asset’ importante che rischia seriamente di morire. Distinti saluti”.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento