Borraccino: Nuova Ordinanza del Presidente Emiliano. Sbloccate alcune attività particolarmente sentite dai pugliesi

Condividi

Con Ordinanza di oggi, 28 aprile, il Presidente Emiliano autorizza con efficacia immediata, e fino al 17 maggio la ristorazione con asporto da parte degli esercizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie); l’attività da parte degli esercizi di toelettatura degli animali; lo spostamento all’interno del proprio comune o verso altro comune per lo svolgimento in forma amatoriale di attività di pesca; lo spostamento individuale nell’ambito del territorio regionale per raggiungere le imbarcazioni da diporto di proprietà e l’apertura dei cimiteri.
Tutte queste attività devono svolgersi tassativamente salvaguardando le distanze di sicurezza interpersonale, utilizzando i messi di protezione personale ed evitando ogni forma di assembramento.
Invece, dal 4 al 17 maggio, sarà consentito lo spostamento individuale all’interno del territorio regionale per raggiungere le abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case per vacanza, per lo svolgimento delle attività di manutenzione e riparazione necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione dei beni.
Infine, sempre dal 4 al 17 maggio sarà obbligatorio per quanti entreranno in Puglia da altre parti d’Italia di comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta; di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni con divieto di contatti sociali; di osservare il divieto di spostamenti e viaggi; di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza. Infine, in caso di comparsa di sintomi, è obbligatorio avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta.
Si tratta di un provvedimento chiaro, semplice e tempestivo, atteso da gran parte dei cittadini pugliesi, anche in considerazione del fatto che l’andamento della pandemia Covid – 19 in Puglia consente una maggiore flessibilità delle norme di contenimento del virus.
Anche con questo provvedimento la Regione è vicina alle esigenze dei cittadini pugliesi.
 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento