Michele Santoro (COR) lancia un appello al Sindaco D’Alò e alla sua Giunta, sospendere tributi e pagamenti

Condividi

Grottaglie – Alla luce della drammatica situazione economica creatasi a seguito dell’emergenza sanitaria, – scrive il Consigliere di minoranza Michele Santoro –  chiedo la sospensione con effetto immediato del pagamento dei tributi e delle tasse comunali; l’agevolazione dei nuclei familiari a basso reddito, non solo con il pagamento di buoni alimentari ma anche attraverso contributi per gli affitti, in riferimento al corrente anno; l’adozione di misure straordinarie per sostenere le aziende agricole, gli esercizi commerciali, gli artigiani e i detentori di partita iva, gravemente danneggiati dalla situazione contingente e oberati dalle spese e dalle scadenze, nonostante la chiusura delle attività con una pesante incidenza sul reddito; che agli interventi già messi in campo dal governo nazionale nonché dalla Regione Puglia si aggiungano anche quelli di pertinenza esclusiva degli enti locali.

Con particolare riferimento alle attività di ristorazione (bar, pizzerie, ristoranti) si rende necessaria l’individuazione di forme di sostegno attraverso la concessione a titolo gratuito di maggiori spazi all’aperto, in modo tale da poter garantire il rispetto delle distanze di sicurezza tra i clienti. Tutto ciò al fine – conclude Santoro – di non dover drasticamente diminuire il numero dei posti disponibili e per limitare, dunque, la già ingente perdita di incassi.

Michele Santoro Consigliere comunale Grottaglie
 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento