Fase 2. Laricchia (M5S): “Ringrazio Antonio Decaro. Da irresponsabili emanare ordinanze regionali che anticipano aperture del Dpcm”

Condividi

Finalmente la voce dei responsabili si leva autorevole su quella degli irresponsabili. Voglio ufficialmente ringraziare il presidente dell’ANCI Antonio Decaro per questa uscita che spegne e umilia il senso di competizione che ha mosso numerosi Presidente di Regione, compreso Michele Emiliano, spingendoli ad anticipare di pochi giorni le aperture rispetto a quanto stabilito dal Dpcm e ad agire in maniera disordinata e pericolosa per la vita dei cittadini che amministrano. Non è possibile emanare ordinanze in cui dalla sera alla mattina si riaprono bar e ristoranti, mettendo in difficoltà chi è tutti i giorni in prima linea sul territorio, i nostri sindaci. Sono orgogliosa del coraggio del nostro Sindaco Raimondo Innamorato che è stato l’unico ad opporsi pubblicamente all’ordinanza sconclusionata di Michele Emiliano perché, evidentemente, la sicurezza dei suoi cittadini per lui viene prima di ogni cosa. Lo ha detto anche il Presidente Conte oggi alla Camera: ogni misura a livello locale sarà illegittima se meno restrittiva di quanto stabilito dal Governo. Un messaggio che, assieme a quello del suo pupillo Decaro, speriamo sia stato recepito da Emiliano. Ci sono purtroppo dei politici che mettono al centro delle loro decisioni il loro ego e la voglia di protagonismo e non il bene del territorio. Non c’è partito o squadra che possa riunire tutte le persone responsabili o irresponsabili ma è un valore che caratterizza le singole persone. Molte cose mi allontanano da Antonio Decaro ma l’uscita di oggi, un faro per molti Sindaci, ha tutto il mio appoggio.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento