Giunta approva due provvedimenti a sostegno settori florovivaistico e lattiero caseario

Condividi

La Regione Puglia adotta due rilevanti provvedimenti a sostegno dei settori lattiero-caseario e florovivaistico, tra i più colpiti dalle misure di contenimento del Covid19. Si tratta di due importanti delibere che la Puglia ha approvato per far fronte alle difficoltà di due tra i settori maggiormente vessati dalla crisi congiunturale.

 

“Abbiamo approvato in Giunta due delibere per costituire un Fondo di 2 milioni di euro da destinare agli indennizzi dei floricoltori che hanno dovuto interrare il proprio raccolto e un altro Fondo da un milione di euro destinato agli allevatori che hanno subito riduzioni sensibili nei conferimenti del proprio latte ai caseifici – commenta il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano – In attesa che trovino piena attuazione i provvedimenti nazionali ed europei, che possano dare iniezioni di liquidità alle nostre imprese, la Regione Puglia ha recepito le indicazioni emerse nelle tante occasioni di confronto con associazioni e tecnici decidendo di sostenere direttamente questi due cruciali settori. L’istituzione dei due Fondi conclude Emiliano – ci consente di intervenire con misure ad hoc per sostenere le due filiere e sopperire alle gravi perdite subite degli operatori”.

 

“I nostri Uffici – fa sapere il direttore del Dipartimento regionale Agricoltura, Gianluca Nardone – provvederanno a definire le regole applicative in maniera conforme alle regole di utilizzo dei Fondi di Sviluppo e Coesione e della normativa sugli aiuti di Stato. Naturalmente il tutto sarà svolto nell’ottica della massima semplificazione per assicurare un celere trasferimento delle risorse ai beneficiari”.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento