Comitato Ospedale San Marco: Sanità tarantina al collasso

Condividi

Il Covid 19 ancora in atto,  non ha insegnato nulla… si riparte con leggerezza, e pressapochismo: nulla è cambiato!
La Regione Puglia e il dott. MONTANARO si sono inventati unici in Italia la fase 1 avanzata e lunedì riprendono visite, ricoveri assistenza ordinaria e liste d’attesa.
Ne veniamo a conoscenza leggendo i giornali, senza una comunicazione programmata, un’indicazione di sicurezza, una gestione degli spazi e dei percorsi distanziati.
Siamo sempre al punto zero…
Il silenzio della Asl di Ta e del suo management è colpevole in un momento in cui i pazienti devono riprendere il gia sacrificato percorso di salute.
I medici e il personale sanitario sono al corrente delle nuove disposizioni regionali?
Hanno ricevuto la giusta formazione? sono stati organizzati in sicurezza gli ambulatori?
Con la fase 1 avanzata, ancora una volta stiamo completando il disastro sanitario che ci aveva portato all’ emergenza sanitaria del Poc di Ta e del S.Marco.
Il Comitato S.Marco

 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento