Perrini (FDI): Chiedo pari dignità per i lavoratori di Sanitaservice

Condividi

La richiesta del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Renato Perrini

“I medici e gli operatori sanitari sono i nostri ‘eroi’ contro il Coronavirus, ma negli ospedali ci sono altri lavoratori che non lo sono meno: sono tutti coloro che si occupano della pulizia. Loro non sono meno a rischio di contagio e di contagiare a loro volta i propri familiari una volta tornati a casa. Sono i lavoratori della Sanitaservice che svolgono il loro lavoro con abnegazione pulendo e sanificando ambienti con ammalati Covid, ma con meno riconoscimenti pubblici ed economici. Neppure quelli minimi richiesti!

“Mi risulta, infatti, che le organizzazioni sindacali avevano chiesto che sulla busta paga giornaliera fosse previsto un ‘rischio infettivo’ di 4,13 euro al giorno… Gli è stato risposto se volete possiamo darvi 1,03 euro. Lo hanno rifiutato perché la dignità non ha prezzo!

“E allora faccio mia la richiesta dei sindacati che rilancio al presidente Emiliano, magari fra una comparsata e un’altra in tv trova il tempo per dare davvero una mano a chi ha bisogno”

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento