Cento euro ai pugliesi che scelgono la Puglia per le vacanze, maggioranza boccia emendamento, FI: “Vergognoso”

Condividi

Nota dei consiglieri del gruppo consiliare di Forza Italia Giandiego Gatta, Nino Marmo, Aldo Aloisi, Domenico Damascelli e Francesca Franzoso.
“Quello che è accaduto oggi in aula è paradigmatico di un centrosinistra che parla tanto senza avere una visione strategica e concreta per la nostra Regione: è stata bocciata, infatti, la nostra proposta per un bonus di 100 euro a persona per i pugliesi che decideranno di restare qui per le vacanze estive, soggiornando in una struttura turistica della Puglia per un minimo di tre notti. Avevamo presentato un emendamento al testo di legge sulle misure straordinarie per contrastare la depressione economica provocata dal virus. La nostra proposta affondava le radici nella gravissima crisi in cui versa attualmente il settore turistico e della ricettività, al fine di offrire un segnale di attenzione alle nostre imprese che, con le loro strutture e il loro lavoro, rendono ospitale e bella la nostra regione. Non solo: è innegabile che si sarebbe tradotto anche in un aiuto alle famiglie, tante delle quali, sempre a causa del lockdown, avrebbero dovuto rinunciare alle vacanze. E, grazie alla miopia della maggioranza, purtroppo sarà così”.

 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento