A Talsano torna il mercato, via libera all’agroalimentare con misure anti Covid-19

Condividi

L’amministrazione Melucci riapre il mercato settimanale di Talsano il prossimo mercoledì 6 maggio.

 

Le istanze degli operatori dell’agroalimentare riuniti sotto diverse sigle di categoria sono state accolte dall’assessorato allo Sviluppo Economico, che ha approntato un piano specifico per consentire lo svolgimento in sicurezza del mercato, a valle di uno degli incontri nell’ambito del calendario predisposto dall’amministrazione Melucci per programmare con comparti, categorie, settori produttivi e parti sociali la ripartenza nella “fase 2”.

 

Negli spazi a ridosso di via Cacace confluiranno anche gli ambulanti a posto fisso assegnatari negli altri mercati settimanali di Paolo VI, Tamburi e Salinella. «Abbiamo raggiunto un accordo con loro – ha spiegato l’assessore Gianni Cataldino –, trattandosi di poche postazioni destinate all’agroalimentare che non avrebbero giustificato la riapertura di quelle aree. Troveranno spazio accanto ai colleghi di Talsano, confidiamo nella reciproca collaborazione e nel senso di responsabilità anche da parte dei cittadini».

 

La volontà del sindaco Rinaldo Melucci è quella di dare ossigeno alle realtà commerciali in piena crisi economica a causa delle chiusure dovute alla “fase 1”. In questo quadro, tuttavia, la riapertura del mercato di Talsano non derogherà affatto alle misure di sicurezza necessarie per prevenire il contagio da Covid-19: saranno adottate misure di sicurezza prevedendo due soli varchi, uno per l’ingresso e uno per l’uscita, accesso contingentato degli utenti con obbligo di guanti e mascherina e controlli da parte della Polizia Locale e della Protezione Civile.
 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento