Aiuti economici, FdI: subito bonus e contributi a fondo perduto per i pugliesi con Partita Iva, lavoratori stagionali e studenti fuori sede

Condividi

La soddisfazione dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia (Erio Congedo, Giannicola De Leonardis, Luigi Manca, Renato Perrini, Francesco Ventola e Ignazio Zullo) per l’approvazione di un emendamento che rende utilizzabili centinaia di milioni di euro

“Centinaia di milioni di euro (gli uffici di ragioneria della Regione quantificheranno dettagliatamente nei prossimi giorni) del Bilancio autonomo regionale potranno subito essere utilizzati per tutti quei pugliesi che sono stati colpiti dall’emergenza coronavirus non solo sul piano della salute, ma soprattutto quello economico. Grazie all’approvazione dell’emendamento presentato da Fratelli d’Italia molte risorse, infatti, saranno subito destinate prioritariamente a sostenere i pugliesi:

a) titolari di partita iva o codice fiscale ed i lavoratori stagionali e/o a tempo determinato, rientranti nel comparto turistico-alberghiero-ricettivo-ristorazione-ricevimenti-eventi;

b) titolari di partita iva esercenti di imprese, arti e professioni;

c) che sopportano costi di fitto in quanto studenti fuori sede.

“Il tutto attraverso i bonus e contributi una tantum a fondo perduto. Adesso dipende solo dalla Giunta Emiliano (assente al momento del voto, e non solo) attuare questa legge.

“Siamo particolarmente soddisfatti non perché ci possiamo appuntare qualche medaglietta per il risultato conseguito, ma perché davvero per Fratelli d’Italia dare un aiuto concreto e immediato rappresentava una priorità davvero esistenziale per molti pugliesi che sono in seria difficoltà”.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento