Covid 19, FdI: il Consiglio regionale ha approvato la richiesta di un’indennità straordinaria per gli operatori sanitari in prima linea

Condividi

Di seguito, una nota dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Erio Congedo, Giannicola De Leonardis, Luigi Manca, Renato Perrini, Francesco Ventola, Ignazio Zullo.

“Nella seduta della Commissione Bilancio del 7 aprile scorso, avevamo presentato un emendamento alla proposta di legge in esame per riconoscere un’indennità straordinaria agli operatori sanitari in prima linea nell’emergenza Covid-19, che non aveva ottenuto la maggioranza necessaria. Ma la piena convinzione della bontà dell’iniziativa, e della necessità di premiare lo sforzo esemplare, il coraggio e l’abnegazione di eroi costretti ad affrontare la pandemia con risorse limitate e spesso inadeguate a disposizione, a rischio della loro salute e vita, e di quella dei loro affetti più cari, ci ha spinti a rimodularlo e ripresentarlo oggi nell’aula consiliare: e un confronto costruttivo con il presidente Michele Emiliano, che ha informato l’assemblea delle trattative in corso nel merito tra le Regioni, il Governo nazionale e le organizzazioni sindacali, ha portato all’approvazione con 40 voti favorevoli.

Un successo non del nostro partito ma della collettività, e un doveroso ringraziamento a quanti hanno garantito e stanno garantendo la tenuta del nostro sistema sanitario nonostante limiti e carenze, con un impegno che merita una gratificazione anche economica in questa fase eccezionale da qualsiasi punto di vista, con modalità che verranno adesso determinate in altre sedi. Ma che la massima assemblea elettiva pugliese non poteva continuare ad ignorare”.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento