Assunzioni Arpal, Mennea: “Nei centri per l’impiego meglio utilizzare i dipendenti attualmente in cassa integrazione”

Condividi

“Con una deliberazione del commissario straordinario, l’Arpal ha stabilito di procedere con urgenza all’assunzione a tempo determinato di 53 persone da destinare alla copertura delle vacanze di organico nei centri per l’impiego della Puglia, utilizzando le risorse del Pon Inclusione. Una decisione che però risulta alquanto singolare, dal momento che ci sono decine e decine di formatori attualmente in cassa integrazione, tutti dipendenti da anni nei centri per l’impiego, ma al momento non utilizzati”. A sollevare la questione è il consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, che sottolinea la necessità di “ritirare questa disposizione per evitare che si creino sperequazioni ed evidenti ingiustizie”. “Da una parte – spiega ancora Mennea – ci sono infatti lavoratori in cassa integrazione, ma già con esperienza decennale acquisita nei centri per l’impiego; dall’altra si procede con nuove assunzioni per ricoprire i vuoti di organico. I lavoratori già in organico si vedono messi da parte, nonostante l’esperienza acquisita. Per questo – conclude – suggerisco di recuperare la loro esperienza, anche per offrire una qualità elevata del servizio nei centri per l’impiego, rinunciando per ora alle nuove assunzioni”.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento