Gazzetta del Mezzogiorno, Abaterusso: “Massimo impegno per salvaguardare la storica testata e tutelare i lavoratori”

Condividi

“Voglio esprimere anzitutto vicinanza ai giornalisti, ai poligrafici, ai collaboratori e a tutti i dipendenti de La Gazzetta del Mezzogiorno che di fronte alla decisione dell’editore di mettere in liquidazione la storia testata pugliese rischiano di trovarsi improvvisamente senza lavoro. Una scelta che appare ancor più inaccettabile se si contestualizzata nel difficile momento che stiamo attraversando in cui invece l’informazione gioca un ruolo cruciale”. Così Ernesto Abaterusso, consigliere regionale di Senso Civico – Un nuovo Ulivo per la Puglia e Segretario regionale di Articolo Uno.
“La Gazzetta del Mezzogiorno ha oltre 130 anni di storia e impedirne la continuità vorrebbe dire privare il Mezzogiorno, e in particolar modo le comunità di Puglia e Basilicata, di una voce importante e autorevole. Per questo chiediamo di passare dalle parole ai fatti. Si avvii al più presto un tavolo di confronto tra Governo nazionale e parti interessate al fine di valutare la possibilità di dare una prospettiva a questa storica testata e tutelare i lavoratori. Non possiamo permetterci di perdere un pezzo così importante della nostra storia!” prosegue Abaterusso.
“Da parte nostra – conclude Abaterusso – continueremo a seguire la vicenda e ci impegneremo affinché si possa giungere al più presto ad una soluzione positiva”.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento