Piano casa, Pisicchio incontra associazioni e sindacati

Condividi

Questa mattina l’assessore alla Pianificazione Territoriale Alfonso Pisicchio ha incontrato in videoconferenza i rappresentanti di Ance, Anci, sindacati ed ordini professionali in merito all’applicazione del Piano Casa all’indomani della sentenza (n.70 del 24 aprile scorso) della Corte Costituzionale. Dalla riunione è emersa la richiesta di chiarezza normativa da parte di tutti i soggetti interessati.

“Abbiamo avviato un monitoraggio sulla situazione generale – spiega Pisicchio – grazie ad una ricognizione su tutti i Comuni pugliesi. È evidente che per intervenire in maniera efficace dobbiamo partire dai numeri. Dobbiamo conoscere l’entità dell’impatto della sentenza sia in ordine ai permessi ancora in via di definizione, sia a quelli già concessi. Se nel primo caso, infatti, gli uffici comunali stanno predisponendo ulteriori supplementi di istruttoria, sospendendo di fatto i procedimenti, nel secondo si corre il rischio di contenziosi giudiziari a posteriori”.

“Le problematiche legate all’applicazione pratica degli effetti della sentenza – sottolinea l’assessore – potrebbero trovare una possibile soluzione della Legge sulla Bellezza, in dirittura di arrivo all’esame del Consiglio Regionale dopo l’approvazione in V Commissione, con ulteriori accorgimenti che possano rendere i procedimenti più snelli e meglio definiti. Ho chiesto pertanto sia ai tecnici, sia ai costruttori di inviare quanto prima agli uffici regionali tutte le indicazioni, strettamente legate alle proprie competenze e che riterranno più utili”.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento