Test sierologici, Conca: “Lopalco autorizzi i laboratori privati per garantire un diritto ai pugliesi”

Condividi

Una nota del consigliere regionale Mario Conca.
“In risposta alla mia domanda in audizione, il capo dipartimento della salute Montanaro ha dichiarato che entro oggi dovrebbero definire in Giunta la possibilità di far fare test sierologici ai laboratori analisi accreditati. La risposta non è stata molto chiara perché alla fine si finisce a parlare di tamponi, per questo sono qui a riproporre il quesito. Bene farebbe l’epidemiologo Lopalco a non osteggiarne il percorso, tutti sappiamo che i test sierologici non sono utili ai fini della diagnosi, ma è un diritto sacrosanto dei cittadini, peraltro a loro spese, quello di sapere se hanno contratto in maniera asintomatica il Covid-19. A cosa potrebbe servire sapere se ci si è immunizzati? A tranquillizzarsi, a poter donare per la terapia del plasma iperimmune, a tranquillizzare colleghi e congiunti, a mille altre ragioni. Oggi, peraltro, nelle more che la Giunta si esprima, sta succedendo che i laboratori non accreditati, che non hanno nulla da perdere, stanno in taluni casi facendo i test, quelli accreditati, invece, per paura di sanzioni da parte del Dipartimento regionale, giustamente, vogliono essere autorizzati per evitare, oltre al danno, la beffa”.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento