APERTAMENTE. “Le poche testate giornalistiche che sfuggono alla sudditanza” di Davide De Fazio

Condividi

Negli ultimi tempi, mi duole constatare che il giornalismo politico tarantino sia soggetto a pesanti #condizionamenti da parte dei poteri forti della nostra realtà locale, che portano parte dei giornali tarantini a rappresentare una realtà politico-amministrativa a dir poco “edulcorata e cerimoniosa”. Questa sudditanza è dovuta probabilmente alla pressante esigenza di ottenere sponsorizzazioni pubbliche. Secondo il mio personale parere, senza voler chiaramente offendere nessuno, le poche testate giornalistiche che sfuggono a questa sudditanza, conservando la loro piena libertà d’espressione sono:
1) #Oraquadra diretto dalla giornalista Lilli D’amicis.
2) #IlCorrieredelGiorno diretto dal giornalista Antonello de Gennaro.
3) #Oltreilfatto diretto dal giornalista Francesco Ruggieri.
4) #TarantiniTime diretto dalla giornalista Elena Ricci.
5) #PugliaPress diretto dal giornalista Antonio Rubino.

Davide De Fazio
Libero cittadino
 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento