Turco: “Ingenti risorse in arrivo per Taranto”

Condividi

“Nella bozza Dl Rilancio, di imminente discussione al Consiglio dei Ministri, ci sono importanti risorse per il territorio di Taranto.  Come già annunciato, in virtù della pandemia che stiamo vivendo,  è stato proposto il potenziamento della Sanità Militare, per un finanziamento complessivo di 88.818.000 euro per l’anno 2020 e che riguarda anche il Centro ospedaliero militare di Taranto”. Così il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Programmazione economica e agli investimenti, Sen. Mario Turco.
“Nel dl è stato presentato anche il potenziamento con caratteristiche AV/AC della linea Taranto-Metaponto-Potenza-Battipaglia – spiega l’esponete di Governo – con l’obiettivo di elevare la velocità della linea al fine di ridurre i tempi di percorrenza, permettere la circolazione di treni più performanti e garantire un’offerta quantitativamente più alta”.
“Infine – conclude il Sottosegretario – nella bozza del Dl rilancio c’è un articolo che riguarda nello specifico il comune di Taranto a cui saranno attribuiti 10 milioni di euro per l’anno 2020 e 10 milioni per l’anno 2021 per progetti sperimentali e innovativi di mobilità sostenibile e 130 milioni di euro (importo che riguarda gli anni dal 2020 al 2024) per la realizzazione di un sistema innovativo di bus rapidtransit. Si tratta di una serie di interventi che comporteranno una razionalizzazione della rete di autobus urbani e una drastica riduzione del trasporto su mezzo privato, con conseguente riduzione della congestione stradale ed abbattimento delle emissioni inquinanti. Queste sono misure che, se venissero confermate in sede di approvazione del Decreto da parte del Consiglio dei Ministri, si aggiungerebbero al “Cantiere Taranto”, in corso di realizzazione”.
 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento