Taranto: fornitura gratuita del libri di testo, c’è tempo fino a luglio per le domande

Condividi

L’assessore alla Pubblica Istruzione Deborah Cinquepalmi informa i genitori degli alunni che frequentano le scuole secondarie tarantine di 1º e 2º grado, statali e paritarie, che fino alle ore 14 del prossimo 20 luglio sarà possibile presentare domanda per l’assegnazione del beneficio relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo e dei sussidi didattici per l’anno scolastico 2020/2021.
L’invio della domanda deve essere effettuato da uno dei genitori, da chi rappresenta il minore o dallo studente, se maggiorenne, solo ed esclusivamente on line accedendo al sito https://www.studioinpuglia.regione.puglia.it/libri-di-testo-2020-2021.
Per il contributo relativo all’anno scolastico in corso (2019/2020), che alcune scuole non hanno potuto distribuire alle famiglie aventi diritto, l’assessore comunica che si potrà ottenere il rimborso di quanto già speso per l’acquisto dei libri di testo presentando domanda tramite il modello scaricabile dal sito internet del Comune di Taranto, compilato in ogni sua parte, da inviare poi all’indirizzo e-mail dirittostudio@comune.taranto.it. Sarà necessario allegare alla domanda i giustificativi di spesa.
Il competente servizio Diritto allo Studio della direzione Pubblica Istruzione, previo controllo della documentazione, procederà con la rimessa diretta del rimborso dovuto.

Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento