Elezioni, Marmo e Franzoso (FI): Il lupo perde il pelo ma non il vizio

Condividi

Emiliano convoca dipendenti ASL Taranto senza un motivo, per il suo video – comizio

“Il lupo perde il pelo, ma non il vizio e dopo aver assoggettato persino gli operatori del Policlinico di Bari, da cui ha fatto redigere un protocollo -come se l’azienda sanitaria fosse una succursale del Pd- per votare a luglio secondo i suoi desiderata (ma non secondo ciò che è bene per la salute dei pugliesi), Emiliano lo rifà: domani, infatti, ha convocato in video conferenza i dipendenti della Asl Taranto. Perché? Non è dato saperlo, visto che non c’è un ordine del giorno, un punto preciso da affrontare, un tema operativo… niente di niente. Nell’invito /convocazione, partendo dalla situazione di questo periodo di emergenza sanitaria, un evento di carattere epocale in cui innumerevoli sacrifici sono stati e vengono fatti da chi combatte il virus e le sue conseguenze su svariati fronti, il presidente della Regione Puglia ha manifestato l’intenzione di incontrare i dipendenti della ASL di Taranto in videoconferenza. Dopo, si danno le informazioni tecniche per il collegamento. Dunque, si tratterà di un video-comizio dell’ineffabile presidente pugliese per fare campagna elettorale tra i dipendenti dell’azienda sanitaria ionica. È mai possibile che un dipendente sia di fatto costretto a sorbirsi il discorso di un presidente di Regione dal sapore evidentemente elettorale? Senza alcuna correttezza, mentre continua a perorare la causa delle elezioni a luglio, in barba all’esigenza di tutelare la salute pubblica. Solo egoismo e sfrontatezza politica. Inaccettabile”.

 

Nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo, e del consigliere Francesca Franzoso

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento