Arcelor Mittal, Perrini: “Quale futuro per lo stabilimento? Emiliano che si sentiva a casa con la Morselli dove sta?

Condividi

Nota del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Renato Perrini.

“Il presidente Emiliano una volta ha detto che si ‘sentiva a casa’ sedendosi accanto all’amministratore delegato Arcelor Mittal, Lucia Morselli. Io a ‘casa’ mi sento quanto sto con gli operai… oggi come ieri. Non quando mi conviene. Per questo motivo ieri e stamattina pensavo di incontrare Emiliano davanti ai cancelli della fabbrica o in prefettura, né in questi giorni ho sentito una sua sola dichiarazione su quanto sta accadendo a Taranto. Ci sono le aziende dell’indotto che come me non dimenticano i suoi annunci: anticiperà la Regione ciò che avanzano…
Emiliano scomparso, così come è scomparso il Governo. Quali sono le Politiche industriali, quelle dell’acciaio, in Italia? Il problema è far pagare un indennizzo alla società? Allora ve lo preannuncio: quelli lo pagheranno e se ne andranno. E forse è anche una salvezza… ma dopo? Quali sono i programmi futuri? Un altro colosso privato che viene ad arricchirsi impoverendo Taranto e i suoi cittadini?”.

 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento