Ingombranti in piazza Ebalia, “Kyma Ambiente – Amiu” li rimuove

Condividi

Un frigorifero e una cucina, in piazza Ebalia, nel cuore del Borgo, che “Kyma Ambiente – Amiu” ha prontamente rimosso.

«Rimane lo stupore – commenta l’assessore alle Società Partecipate Paolo Castronovi – per il disprezzo dei luoghi più rappresentativi della nostra città da parte di questi inqualificabili incivili. La presenza di video-trappole e il servizio di raccolta intensificato hanno contribuito a ridurre il fenomeno degli abbandoni abusivi, ma permangono delle sacche di inciviltà che saranno debellate anche grazie alla collaborazione dei cittadini. Qualsiasi abuso in materia di rifiuti può essere segnalato alla Polizia Locale. Le video-trappole sono utili, ma non possono essere più efficaci degli occhi dei cittadini che amano il luogo in cui vivono».

 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento