Covid 19, decisamente in calo i dati, ma non bisogna abbassare la guardia, un intero nucleo familiare in prov. di Foggia positivo al Covid

Condividi

L’ASL Taranto comunica che l’Hub Covid “San Giuseppe Moscati” ospitava, alle ore 16 del 24 maggio 2020, 9 pazienti, così distribuiti:  2 presso il reparto di Rianimazione e 7 presso il reparto Malattie Infettive.

Non tutti i pazienti ricoverati sono affetti da Covid: alcuni risultano negativizzati dal punto di vista virologico, ma non guariti dal punto di vista clinico, in quanto presentano patologie pregresse oppure presentano postumi da Covid.

Mentre su scala regionale il  presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 24 maggio 2020 in Puglia, sono stati registrati 1.832 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 11 casi, così suddivisi: 3 nella Provincia di Bari, 0 nella Provincia Bat, 1 nella Provincia di Brindisi, 7 nella Provincia di Foggia, 0 nella Provincia di Lecce e nessuno  nella Provincia di Taranto. È  stato registrato un decesso nella provincia Bat.

Ma nel fine settimana in provincia di Foggia c’è stata la registrazione di casi positivi a Covid 19, in un nucleo familiare. Come da pressi è  intervenuto immediatamente il Dipartimento di Prevenzione della Asl Foggia. Situazione sotto controllo.

Il direttore della ASL di Foggia Vito Piazzolla ha comunicato  che 5 persone appartenenti allo stesso nucleo familiare sono risultate positive al coronavirus in Provincia di Foggia. Si tratta di una famiglia che risiede nel comune dell’alto tavoliere, contagiata, presumibilmente, da una sesta persona risultata positiva, che ha frequentato la famiglia. 

Il dipartimento di prevenzione della Asl Foggia, con la collaborazione dei medici di medicina generale, ha già tracciato la catena dei contatti ed ha provveduto all’isolamento domiciliare fiduciario.

La situazione, pertanto, è sotto controllo.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento