Trasporti: accolti manifestanti autoscuole a Montecitorio

Condividi

Le problematiche delle autoscuole italiane approdano in Parlamento. La Commissione Trasporti della Camera, infatti, ha ricevuto i rappresentanti dell’associazione Confarca e di alcune autoscuole che manifestavano in piazza davanti palazzo Montecitorio. Al centro della protesta gli esami teorici per conseguire le patenti e le revisioni.

Due temi su cui l’attenzione del MoVimento 5 Stelle è sempre stata massimadichiara il capogruppo Emanuele ScagliusiAbbiamo preso l’impegno di incontrare anche tutte le altre associazioni di categoria e di lavorare all’unanimità per presentare una risoluzione che affronti entrambe le richieste e che possa valutare sia la possibilità di effettuare gli esami teorici nelle sedi delle scuole guida sia di trovare una soluzione graduale delle proroghe della scadenza delle revisioni.

In questo modoconclude il deputato pugliesepermettiamo agli operatori del settore e alla motorizzazione di poter smaltire le pratiche arretrate, e ai cittadini di poter conseguire la patente nel massimo rispetto dei protocolli di sicurezza”.

 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento