Pulsano: Angelo Di Lena contrario ai provvedimenti di chiusura delle spiagge

Condividi

Il Consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena contrario ai provvedimenti di chiusura  delle spiagge e alle limitazioni ai locali voluti dal sindaco Lupoli: “così si distrugge l’economia e si danneggiano gli imprenditori ed i commercianti.
Occorre riaprire e predisporre controlli su spiagge e locali”.
Nella diretta Facebook di alcuni giorni fa il Sindaco di Pulsano ha affermato che la situazione sulle spiagge sta degenerando e in alcuni locali non si rispettano le regole.
Ha pertanto deciso di chiudere le spiagge alla balneazione per una settimana.
Fortemente contrario a questo provvedimento il consigliere comunale Angelo Di Lena che non condivide la linea politica del primo cittadino.
“Le spiagge vanno riaperte.
Così si uccide il commercio e l’imprenditoria locale che è ormai al collasso.
Non si può impedire alla gente di andare a mare, né di frequentare i locali.
Il comune deve fare la sua predisponendo un rigido sistema di controlli che costringa i bagnanti indisciplinati a rispettare gli ordini e le misure emergenziale.
E lo stesso deve essere fatto per i locali pubblici.
Occorre tornare alla normalità.
I locali vanno controllati e i trasgressori multati.
Chiudere non risolve il problema, anzi lo peggiora perché affossa l’economia e il commercio”.
 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento