Domani riapre il Museo Marta di Taranto

Condividi

Finalmente siamo tornati! Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto riapre al pubblico il 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica Italiana, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30 (ultimo ingresso previsto per le ore 17.30). Una ripresa con tante novità, con modalità di fruizione per garantire la massima sicurezza e un’offerta di attività pensate per dare a tutti un’accoglienza speciale
 
Il 2 giugno, alle ore 9.00, il Direttore del Museo Eva Degl’Innocenti, alla presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Mario Turco, a S.E. il Prefetto di Taranto Demetrio Martino e al Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, riaprirà il MArTA al pubblico. 
 
A causa delle norme di contenimento del COVID-19, l’accesso è limitato ad un massimo di sedici giornalisti che vorranno partecipare. I giornalisti dovranno registrarsi inviando una e-mail all’indirizzo man-ta.comunicazione@beniculturali.it entro e non oltre le ore 21.00 del giorno 1 giugno 2020 e potranno quindi partecipare soltanto i primi sedici giornalisti in ordine di arrivo delle e-mail di accredito. 
 
Siamo felici – dichiara il Direttore Eva Degl’Innocenti – dopo quasi tre mesi di chiusura al pubblico, in seguito al lockdown, di poter riaprire il MArTA al pubblico nel giorno della Festa della Repubblica. Il patrimonio culturale è infatti simbolo importante di identità e unità nazionale, è coscienza civile, è cura, e soprattutto propulsore di rinascita”. 
Eva Degl’ Innocenti

Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento