Le regole per garantire visite guidate sicure CONFGUIDE: ecco il manuale delle buone prassi

Condividi

Venerdì 5 giugno, ore 11,30, pagina facebook di Confcommercio Taranto, incontro con i rappresentanti di Confguide e i tecnici di Confcommercio Taranto.

L’emergenza da coronavirus rappresenta una crisi senza precedenti anche per l’economia del turismo. Lo shock immediato e immenso provocato dalla pandemia ha colpito, tra gli altri, le guide turistiche e gli accompagnatori turistici: i primi a fermarsi e, probabilmente, gli ultimi a ripartire. Ma con quali regole per garantire “visite guidate sicure”? Se ne discute venerdì mattina, 5 giugno, a partire dalle ore 11,30, sulla pagina facebook di Confcommercio Taranto, con i rappresentanti di Confguide e i tecnici di Confcommercio Taranto.

Partendo dalle più recenti disposizioni del Governo sino alle Linee guida Stato-Regioni per le attività delle professioni turistiche, al centro dell’incontro vi è la presentazione di un’agile manuale di buone prassi per l’adozione di misure di prevenzione e comportamenti adeguati da parte delle guide turistiche, degli accompagnatori turistici e degli ospiti in Puglia, che sarà sottoposto all’attenzione della Regione Puglia. Durante l’incontro, un breve approfondimento è dedicato, inoltre, agli strumenti attivi per il sostegno al lavoro, all’avvio di impresa, alla formazione e qualificazione professionale.

«Le parole d’ordine sono qualità, sicurezza, legalità – dichiara il presidente Confguide Brindisi – Taranto, Giovanni Colonna. Sappiamo che nei prossimi mesi non giungeranno richieste di lavoro da parte di gruppi numerosi e che l’estate 2020 può diventare invece l’occasione giusta per far conoscere meglio, o addirittura far scoprire, le bellezze del nostro territorio ai pugliesi e agli italiani. Sarà importante una campagna promozionale che, insieme ai nostri tesori del patrimonio ambientale, culturale, enogastronomico, metta al centro le comunità e gli operatori, in particolare le guide turistiche, più volte indicate come “ambasciatori” delle meraviglie nostrane. Certamente è indispensabile tutto l’aiuto possibile per far ripartire le imprese e i professionisti che svolgono le visite guidate. Senza trascurare l’annoso problema dell’abusivismo che, adesso, non implica più soltanto il rispetto della legalità e la pretesa di adeguati standard di qualità del servizio, ma comprende il tema più pressante della sicurezza dei lavoratori e degli ospiti e, con esso, l’affidabilità stessa del nostro sistema. È importante esigere massima tutela e attenzione per i nostri professionisti.»

Intervengono per i saluti di apertura il Presidente di Confcommercio Taranto, Leonardo Giangrande, e l’Assessora all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone. Introdotti dal Presidente di Confguide Brindisi – Taranto, Giovanni Colonna, relazionano l’esperto in sicurezza nei luoghi di lavoro, Michele Bungaro, e il direttore del Centro di Assistenza Tecnica di Confcommercio Taranto, Tullio Mancino. Saranno presenti in collegamento i Presidenti di Confguide Bari-BAT, Foggia e la Presidente dell’Associazione Guide turistiche Confcommercio Lecce. Modera l’incontro, Stefania Mandurino, esperta di Pugliapromozione in valorizzazione e qualificazione dell’offerta turistica locale.

L’incontro online è promosso da Confcommercio Taranto e Confguide Brindisi – Taranto, in accordo con Confguide Bari- BAT, Foggia e la rappresentanza delle Guide turistiche in seno a Confcommercio Lecce

 

 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento