Borraccino, “La manovra economica anti Covid della Regione Puglia non lascia indietro nessuno”

Condividi

Come già smentito voci circa l’efficienza della piattaforma on-line della Regione Puglia, che è costantemente presidiata sia da Innovapuglia che da Puglia Sviluppo, sta funzionando correttamente senza interruzioni e sta ben garantendo la ricezione delle domande degli Avvisi pubblici Titolo II e Microprestito, torno sull’argomento per fornire alcune delucidazioni.

Gli Avvisi pubblici sono rivolti ad una vastissima platea di lavoratori.

Non corrispondono a verità le notizie, diffuse in queste ore,dall’opposizione politica della nostra Regione, circa l’assenza di misure specifiche per le Agenzie viaggio.

Le agenzie turistiche sono ammissibili e rientrano negli Avvisi sia del Titolo II capo 6 circolante che nell’ Avviso per il Microprestito, che, assieme all’Avviso Titolo II capo 3 abbracciano diverse tipologie di lavoratori: dalle imprese di tutte le attività produttive e dei servizi, alle Partite IVA iscritte alle Camere di Commercio pugliesi.

Stiamo compiendo un grande lavoro per supportare, in un questo difficile momento, il tessuto produttivo della Puglia, e non intendiamo lasciare indietro nessuno, tanto meno dei settori importanti della nostra economia, in questo momento ancor più in difficoltà ma che saranno i primi a garantire la ripartenza della nostra regione.

MINO BORRACCINO

ASSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO

REGIONE PUGLIA

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento