Maruggio: ordigno esplosivo dinanzi la casa della madre del sindaco, solidarietà di Franzoso

Condividi

Un pacco contenente una piccola carica di esplosivo è stato trovato davanti all’abitazione della madre del sindaco di Maruggio, Alfredo Longo, a capo di una coalizione di centrodestra, riconfermato primo cittadino alle comunali del maggio 2019. Gli artificieri del Comando provinciale dei Carabinieri hanno transennato l’area e recuperato il pacco. L’abitazione si trova sulla via per il mare. Il sindaco Longo, ascoltato dagli inquirenti, avrebbe dichiarato di non avere ricevuto minacce o richieste di alcun genere.

“Solidarietà al sindaco di Maruggio, Alfredo Longo, per il vile atto intimidatorio  subito”.
Lo dichiara Francesca Franzoso, consigliere regionale.
“Incoraggio  Alfredo a proseguire nel suo lavoro al servizio della comunità  e auspico che le forze dell’ordine possano fare luce quanto prima sull’episodio, assicurando  i responsabili alla giustizia.  Qualsiasi gesto  criminale che punti a colpire l’attività politica e amministrativa di un sindaco va  represso  con rapidità e fermezza”.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento