Pulsano, Di Lena: “Deluso, non hanno voluto congelare l’IMU per aiutare i cittadini”

Condividi

Il consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena deluso dal comportamento della maggioranza.
“Malgrado la mia proposta non hanno voluto congelare l’Imu per aiutare i pulsanesi e non hanno voluto portare avanti le modifiche per aiutare i disabili.
Il Vice Presidente della 2^Commissione consiliare “Finanze , tributi e bilancio” Angelo Di Lena è visibilmente scuro in volto ed insoddisfatto al termine della riunione della commissione nella quale aveva chiesto la sospensione del pagamento delle tasse,  l’adozione di misure a sostegno delle attività produttive e dei disabili.
È lui stesso a spiegarci il perché:
“Malgrado abbia spiegato la necessità di dare maggiori certezze ai cittadini visto il momento di crisi, considerando che  tutti i pulsanesi hanno avuto  introiti insufficienti o nulli non sono stato ascoltato.
Mi è stato rinfacciato che il comune è in stato di predissesto e che non si può fare.
Non condivido e mi dispiace anche per le istanze a vantaggio dei disabili.
Tanti sono i commercianti e gli imprenditori in grande difficoltà e tanti titolari di piccoli negozi che saranno costretti alla chiusura. Con questo comportamento uccidiamo definitivamente l’economia.
Non ci sono ad oggi certezze di guadagno tali da poter far fronte al pagamento di mutui e bollette e tasse.
La sospensione del pagamento delle imposte e non l’aumento dell’aliquota Imu e il differimento e delle scadenze fiscali era il provvedimento più giusto.
Io mi sono battuto e mi batterò ancora per i nostri cittadini in consiglio comunale.
La gente se ne ricorderà al momento giusto…”
Angelo Di Lena , Consigliere comunale , Vice Presidente della 2^ Commissione consiliare  “Finanze -Tributi e Bilancio”del Comune di Pulsano .

Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento