L’impegno vincente del PSI ionico nelle istituzioni

Condividi

Prosegue l’impegno del Partito socialista italiano di terra ionica all’interno delle Istituzioni locali. L’ultimo significativo risultato conseguito riguarda l’approvazione, da parte del Consiglio comunale di Taranto, del nuovo piano industriale di “Kyma ambiente-Amiu”, atto conclusivo del percorso avviato e licenziato nello scorso mese di aprile dall’Amministrazione Melucci e in particolare dall’assessore di riferimento del nostro partito, con delega alle società partecipate nonché vicesindaco, Paolo Castronovi.

Dopo ben 7 anni (anzi di più, considerando che nel 2013 furono apportate solo piccole integrazioni al precedente piano) l’azienda per i servizi ambientali e di igiene pubblica della città – afferma con soddisfazione il segretario provinciale del Psi Salvatore Mattia – dispone di uno strumento agile, adeguato ai tempi e alle esigenze dei lavoratori e dell’utenza. Inoltre il numero dei dipendenti (che saranno riqualificati, oltre a essere maggiormente tutelati) resta invariato e, grazie alla capacità di mediazione del nostro vicesindaco socialista, nonché segretario cittadino, va evidenziato che il piano è stato sottoscritto da tutti i sindacati confederali e di categoria, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto in fase di elaborazione.

Tutto ciò inorgoglisce il Psi ionico, da sempre garante dei diritti dei lavoratori e di tutti i cittadini, perché si tratta di un altro importante tassello del processo di normalizzazione di un’azienda, da troppo tempo ostaggio di vecchie logiche, e che si aggiunge all’approvazione del contratto di servizio, fermo al 2006.

Con il nuovo piano industriale di “Kyma ambiente-Amiu” saranno migliorati gli impianti aziendali, saranno incentivate le attività di selezione e compostaggio dei materiali riciclabili e – conclude il segretario del Psi Mattia – si potrà procedere all’ampliamento ad altre zone della città del servizio di raccolta differenziata.

E l’impegno del nostro partito proseguirà su altri fronti, anche con il nostro consigliere comunale Cisberto Zaccheo, sempre nell’interesse della città.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento