Sinistri stradali, rimozioni notturne e mezzi abbandonati, i controlli della Polizia Locale

Condividi

Grande lavoro, durante l’ultima settimana, per gli operatori della Polizia Locale di Taranto.
Ben 3 incidenti hanno richiesto l’intervento delle pattuglie, per i rilievi del caso su soggetti e mezzi coinvolti. Particolare attenzione è stata posta nell’accertamento di un sinistro con omissione di soccorso e fuga dell’investitore: è stato recuperato e sequestrato il suo mezzo. I controlli effettuati hanno anche consentito di procedere nei confronti di alcuni conducenti risultati positivi ad alcol e droga test.
Continuano, inoltre, i controlli a supporto delle attività di pulizia notturna svolte da “Kyma Ambiente – Amiu”, disposti dietro specifico impulso del sindaco Rinaldo Melucci: nel fine settimana sono state effettuate 28 rimozioni e verbalizzati 96 mezzi. In via Cariati e via Togliatti, poi, si è provveduto alla rimozione di tre mezzi abbandonati, a tutela del decoro urbano che rappresenta una tra le priorità dell’amministrazione comunale.
Gli operatori, infine, sono stati impegnati anche nel presidio dell’immobile crollato in via Pupino, su disposizione del magistrato di turno.
«L’azione capillare della Polizia Locale – il commento del sindaco Melucci – è una garanzia per tutti i cittadini di Taranto. Dal controllo delle strade alla lotta all’abusivismo commerciale, gli operatori guidati dal comandante Michele Matichecchia interpretano perfettamente il mandato ricevuto dall’amministrazione comunale, che sul rispetto delle regole civili ha costruito l’ossatura della sua azione amministrativa».
 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento