Emiliano, Capone e Montanaro alla presentazione della 19esima edizione del Festival “Il Libro possibile” dall’8 all’11 luglio a Polignano

Condividi

“Il viaggio è il tema scelto quest’anno per la nuova edizione de ‘Il libro possibile’. Il viaggio evoca la strada percorsa in questi mesi di pandemia, ma anche il cammino che resta da fare, le cose nuove che verranno. Come sempre saranno le parole, i libri, ad aiutarci a comprendere il viaggio che stiamo facendo. Perché è questo il potere dei libri: ci aiutano a capire, a guardare il mondo e a non averne paura. Il Libro Possibile è il festival della parola che torna a incuriosirci, a costruire relazioni, ad abbattere i pregiudizi e a farci sentire una comunità aperta e dialogante. Noi ci siamo e saremo sempre accanto al Libro Possibile. La Regione Puglia sostiene e finanzia il Festival, perché ciò che abbiamo imparato in questi anni è che gli eventi culturali sono senz’altro dei veicoli straordinari di crescita sociale e civile, ma anche di bellezza e di attrattività. Lo faremo anche quest’anno, grazie all’energia di Rosella Santoro e di una macchina organizzativa complessa, attenta a garantire tutte le misure di prevenzione affinché pubblico e ospiti possano godere di questo grande evento in piena sicurezza”.

Questo il commento del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano in occasione della 19esima edizione del festival “Il libro possibile” la cui presentazione si è svolta questa mattina a Bari. In rappresentanza della Regione Puglia, l’assessore all’Industria turistica e culturale Loredana Capone e il direttore del Dipartimento regionale Politiche per la salute, Vito Montanaro.

Il festival si svolgerà a Polignano a Mare dall’8 all’11 luglio 2020.

“La cultura come terapia per la ripartenza. È per questo motivo che sosteniamo il primo festival della letteratura che si tiene dopo 4 mesi di chiusura- dichiara la Capone. La diciannovesima edizione del festival, con un tema che affronta le utopie che possono diventare sogni e sogni anche realizzabili rappresenta già un successo per la tenacia dei suoi organizzatori e per la volontà della Regione Puglia di fare di tutto perché la manifestazione si svolgesse con il marchio Covid free. Dunque,  in una Polignano sicura e internazionale, riparte un festival  di prestigio ma riparte anche simbolicamente – e  presto anche concretamente – tutta la Puglia della cultura”.

“È interesse comune di tutti i pugliesi – conclude l’assessore – accogliere ospiti di rilievo nazionale e internazionale per confronti e dibattiti su temi di particolare attualità che stimolino riflessioni sul piano culturale, sociale, politico ed economico. Anche quest’anno, pur con le dovute limitazioni dettate dalle precauzioni sanitarie, ci sarà un coinvolgimento pieno della cittadinanza e di tutta la Puglia, favorito anzi dal nostro investimento per un turismo di prossimità. Perché il festival è una grande occasione di marketing territoriale, oltre che evento culturale importante, capace di affascinare con i libri un pubblico sempre più vasto in una dimensione culturale di respiro internazionale; e per questo puntiamo a trasformarlo in una realtà ancora più stabile”.

“Con l’assessore Capone abbiamo condiviso, in questi ultimi quattro mesi, momenti molto delicati e complessi – commenta il direttore del Dipartimento regionale Politiche per la salute Vito Montanaro –prendendo delle decisioni anche importanti come questa. Abbiamo chiesto agli organizzatori del Libro possibile infatti di continuare a programmare e ad organizzare un evento stupendo, la prima manifestazione pubblica in presenza in Puglia, ma anche un appuntamento ormai consolidato da anni. In Puglia abbiamo avuto pochi disagi rispetto a ciò che è successo in Italia e nel mondo fortunatamente. Per diversi giorni abbiamo avuto zero contagi e se i conti non mi smentiscono nel mese di giugno avremo lo zero tendenziale. Questo ci ha consentito di organizzare in totale sicurezza la manifestazione. E io da polignanese e da vecchio amico della rassegna, invito tutti a parteciparvi, con le dovute precauzioni naturalmente”.

In particolare il Dipartimento salute parteciperà con due iniziative: ‘la Puglia dona emozioni” (percorso etico che la Puglia realizza da anni) e l’iniziativa Covid free per veicolare non solo l’idea che la Puglia è Covid free ma anche che per essere Covid free bisogna rispettare le regole, che esistono ancora. La pandemia infatti non è ancora debellata. Oggi l’economia e la cultura aiuteranno sempre di più a garantire l’importante tema della salute.

Hanno partecipato alla conferenza stampa, tra gli altri, Rosella Santoro, direttrice artistica del festival e Domenico Vitto, sindaco di Polignano.

 

Elenco ospiti

Federica Angeli Il gioco di Lollo Baldini & Castoldi
Giovanni Angiolini Il mio metodo wellness Mondadori
Giuseppe Acierno    
Lorenzo Baglioni È tutto calcolato! Teoremi e funzioni per risolvere i piccoli problemi quotidiani Mondadori
Edoardo Bennato Giro giro tondo Baldini & Castoldi
Francesca Biagiotti    
Luca Bianchini Baci da Polignano Mondadori
Paolo Borrometi Il sogno di Antonio Solferino
Francesco Boccia    
Stefano Bonaga    
Annarita Briganti, Giorgia Messa Reboot BookaBook
Annarita Briganti Alda Merini. Eroina del caos Cairo
Antonio Calabrò Oltre la fragilità Università Bocconi Edizioni
Emanuela Canepa Insegnami la tempesta Einaudi
Luciano Canfora Europa gigante incatenato Dedalo
Marco Cappato    
Ilaria Capua Il dopo. Il virus Mondadori
Patrizia Caraveo Il cielo è di tutti Dedalo
Franco Cardini Il grande racconto delle crociate Il Mulino
Javier Cercas Terra alta Guanda
Paolo Comentale Otello cane d’Aprile Manni
Sergio Costa Tema  
Carlo Cottarelli Tama

 

 
Giobbe Covatta Celestino EGA-Edizioni Gruppo Abele
Giuseppe Cruciani    
Brunello Cucinelli Tema  
Virman Cusenza    
Rita Dalla Chiesa    
Giuseppe De Bellis  
Ferruccio de Bortoli Ci salveremo. Appunti per una riscossa civica Garzanti
Cosimo Damiano Damato Deve uscire libro Aliberti
Liliana Dell’Osso Fatti di ordinaria follia Giunti
Federica De Paolis Le imperfette DeA Planeta
Diego De Silva I valori che contano  Einaudi
Giuseppe De Tomaso    
Pierluigi De Palma Bari Calling Laterza
Niccolò Fabi Tradizione e tradimento CD  
Oscar Farinetti Serendipity Slowfood
Mattia Ferrari Pescatori di uomini Garzanti
Marco Ferrazzoli Il superdisabile Lu.Ce
Giancarlo Fiume    
Giuliano Foschini    
Chiara Gamberale Come il mare in un bicchiere Feltrinelli
Gabriella Genisi I quattro cantoni Sonzogno
Mario Giordano Sciacalli Mondadori
Francesco Giorgino    
Peter Gomez Tema  
Gordon Lezioni d’amore Rizzoli
Pietro Grasso Le parole di Paolo Borsellino ai ragazzi. Feltrinelli
Nicola Gratteri Acqua santissima. La Chiesa e la ‘ndrangheta: storia di potere, silenzi e assoluzioni Mondadori
Pietro Greco Errore Doppiavoce
Emilio Iodice Quando il Coraggio era l’Essenza della Leadership Vite da seguire
Egidio Ivetic Storia dell’Adriatico. Un mare e la sua civiltà Il Mulino

 

David Leavitt collegamento web Il decoro SEM
Marco Lillo, Sara Loffredi La casa di Paolo Paperfirst
Sandra Lucente Itinerari matematici in Basilicata Giazira
Lamberto Maffei Elogio della parola Il Mulino
Giovanni Maga Quando la cellula perde il controllo Zanichelli
Enzo Magistà    
Luca Marfé Yes, we Trump Paesi
Myrta Merlino    
Erica Mou Nel Mare c’è la sete Fandango
Daniele Moretti    
Andreas Müller L’amore non è un numero Electa
Gabriella Nobile I miei figli spiegati a un razzista Feltrinelli
Sonny Olumati Il ragazzo leone Solferino
Moni Ovadia, Dario Vergassola Se vuoi dirmi qualcosa, taci. Dialogo tra un ebreo e un ligure sull’umorismo La Nave di Teseo

 

Antonio Padellaro La strage e il miracolo Paperfirst
Pago Vagabondo per amore. La mia vita dalla A alla Z Sperling
Rocco Papaleo    
Luca Parmitano collegamento web    
Michele Partipilo Oblio della notizia tra nuove leggi e ultime sentenze. Centro doc giornalistica
Veronica Peparini Stesso libro di Muller  
Carla Petrocelli Il computer è donna Dedalo
Lavinia Petti La ragazza delle meraviglie Longanesi
Georgette Polizzi I lividi non hanno colore Electa
Premio Strega (Stefano Petrocchi – Fondazione Bellonci)    
David Quammen collegamento web L’albero intricato Adelphi
Rampini Federico collegamento web La seconda guerra fredda Mondadori
David Riondino Sussidiario Castelvecchi
Giulia Salemi Agli uomini ho sempre preferito il cioccolato Electa
Francesca Santolini Profughi del clima Rubbettino
Filippo Santoro Querida Amazonia amata Italia Palumbi ed.
Roberto Scarpinato    
Nello Scavo Cfr Ferrari  
Carmela Scotti Chiedi al cielo Garzanti
Silvestro Serra    
Beppe Severgnini Tema: Una stranissima primavera tema  
Marcello Simoni Il segreto del mercante di libri Newton Compton
Emilio Solfrizzi    
Ema Stokholma Per il mio bene Harper e Collins
Antonio Stornaiolo    
Luca Telese Cuori rossoblù. Solferino
Mario Tozzi Com’è nata l’Italia Mondadori
Marco Travaglio Tema – Prima e dopo la cura  
Marco Tronchetti Provera Tema – Da Italia-Germania 4-3 al lockdown, storia di 50 anni d’Italia tra costume, politica, economia e sport  
Walter Veltroni Odiare l’odio Rizzoli
Dario Vergassola    
Fabio Volo    
Lawrence Wright collegamento web Pandemia Piemme
Giovanni Za Stupidi e contagiosi Fandango

 

 

 

AAVV Il Grand Mausolée di Polignano Maiellaro
Vincenzo Alba Un giorno verranno a chiederti di me Eretica
Fabiano Amati, Nicola Laforgia Vaccini e minori tra disinformazione e falsi miti Codice
Bari Inedita (a cura di Marco Montrone)   Gelsorosso
Francesco Maria Bovenzi La strada del coraggio Pacini Fazzi
Chiara Cannito Torno subito Argentodorato
Rita Cavallaro, Emilio Orlando 22 gradini per l’inferno. Dal mostro di Nerola al depezzatore di Roma. I serial killer italiani nella Scala del Male Male editore

 

 

Antonio Cucciniello Pathemata Mathemata Pendragon
Michele De Feudis (curatore postfazione) Ernst Jünger. Un altro destino tedesco L’arco e la corte di Bari

 

Chiara Dell’Acqua, Antonietta Buttiglione Narrami, o Musa. Progedit
Giovanna De Crescenzo A un passo da te Wip
Stefano Di Lauro Troppo lontano per andarci e tornare Exorma
Pierfrancesco Di Masi La sofferenza perfetta Cacucci
Maurizio Gentilini Chiara Lubich. La via dell’unità tra storia e profezia Città nuova
Paolo Giacovelli Chiara Pepe et alii L’ unico vaccino è l’amore. 21 racconti contro il coronavirus Giacovelli
Nadia Laccetti, Domenica Romanelli La famiglia White Wip
Anna Langone, Onofrio Pagone Le radici al tempo dei sociali” – Sei racconti brevi

Premio Letterario Nazionale Melina Doti

Edizioni Il Castello

 

Marco Lozito Testardo, come un frigorifero Fogliodivia
Chiara Liuzzi Sono la mia voce Progedit
Giuseppe Mongelli, Carmela de Gennaro, Maria Carone, Enzo Varricchio La ragioneria generale dello Stato Aracne ed

 

Enrico Parsi Tanto per cambiare Pacini
Pasquale Pellegrini Scienze e spiritualità Castelvecchi
Natale Petti Equilibrio, consapevolezza, evoluzione Gagliano edizioni
Mario Pennelli (Bolivar), Nick Difino (Progetto) Route 16 da Lesina a leuca in 14 giorni e 14 tappe  
Alessio Rocco Ranieri Psicologia al tuo servizio Gribaudo
Raffaella Rizzi Istantanee temporali Tralerighlibri
Antonio Romano Non sapere di non sapere Aracne
Maria Pia Romano Le amiche imperfette Besa
Giuseppe Scaglione La verità del mare Robin
Franco Introna, Lucilla Crudele, Annalisa Saracino, Lidia Dalfino, Maria Chironna, Tino Gesualdo, Sara Sablone, Silvio Tafuri, Giovanni Migliore (a cura di Russi e Mantuano) Io resto in corsia Adda
Luciano Sechi, Luigi Triggiani Decollare controvento Edizioni dal sud
Gianni Spinelli La scatola di cuoio Fazi
Jean Stanisci Ancora Viaggi Bianchi Aga
Aurelio Valente, Franco Passacantando, Leonardo Patroni Griffi L’Europa dopo il coronavirus Progedit
Marco Tarantino Dal molo e memorie di un vecchio sarago CP Pezzini editore
Rosanna Ventura Il testo e i suoni Ombre
Gabriele Zanini Oro, luce e miele Les Flâneurs

 

 

 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento